“Il GATE, il cancello, la porta, delimita la dimensione esistenziale: di qua o di là. Il sentiero del bosco, in quanto cammino umano, è ad un tempo avanzamento e smarrimento, via e sviamento, come in HOLZWEGE di Martin Heidegger, i Sentieri Interrotti, le ricerche del filosofo tedesco che si inoltrano nel bosco dell’essere”. Dal testo di Silvia Agliotti su catalogo per la grande mostra a Gli Eroici Furori di Leonardo Cemak, GATE.

Un bel ricordo eroico del 2012-2013. A cura di Silvia Agliotti e Chiara Gatti.

Per rimanere in contatto !

Per rimanere in contatto !

Iscriviti alla mailing list per ricevere gli inviti alle mostre e agli eventi de gli eroici furori.

Grazie per esserti registrato, a presto !