L. Mikelle Standbridge

Mikelle Standbridge è nata a Los Angeles nel 1965. A seguito degli studi alla San Francisco State University, si laurea in Arte. Successivamente presso l’Università di Parigi studia Storia dell’Arte e della Fotografia e, nel 1996, consegue un Master in Fotografia presso l’Università di Chicago. Finiti gli studi, ottiene diversi riconoscimenti artistici ed insegna Fotografia presso il Columbia College di Chicago, trasferendosi poi a Milano nell’anno 2000. Tra i premi conseguiti segnaliamo nel 2012 la menzione in finale al Nikon Talent Italy per la sezione Architecture/Landscape e l’Honorary Mention for Low-Light Photography, dell’International Photography Awards-Lucie Foundation di Los Angeles. Nel 2013 è finalista nella sezione fotografia sperimentale all’International Fine Art Photography Award /Grand Prix de la Découverte di Parigi. Tra le mostre personali più recenti si segnala: L.E.D. Lightscapes, Galerie Spéos presso il Photographic Institute, Parigi (2013); Milano Scorre Luce, a cura di R. Mutti, Acquario Civico di Milano (2011). Tra le mostre collettive segnaliamo Tracciati presso Gli Eroici Furori, Milano (2015); Photissima Festival, Ex Manifattura Tabacchi, Torino (2014); Sguardi Rivelatori, a cura di R. Mutti, presso Ass. Plana, Spazio Cappellari e Spazio Oberdan, Milano (2014); Contemporary Art Auction, Sotheby’s, Milano 2014; Figura Aqua, La Forma dell’Acqua allo Spazio Ex-Fornace, patrocinata dal Comune di Milano a cura di Alessia Locatelli e Maria Rosa Pividori, Milano (2014). Le opere di L. Mikelle Standbridge sono in collezioni private e pubbliche nel mondo, inclusa la prestigiosa Bibliothèque Nationale de France.

MOSTRE RECENTI

Solo

L.E.D. Lightscapes, a cura di Gigliola Foschi, Atelier Daniela De Marchi, Milano 2013

L.E.D. Lightscapes, Galerie Spéos – Photographic Institute, Paris 2013

Milano Scorre Luce, a cura di Roberto Mutti, Acquario Civico di Milano, Milano 2011

Serendipity, testo critico di Jacqueline Ceresoli, patrocinio Comune Milano, Casa dell’Energia-Fondazione AEM, Milano 2010

Miracoli a Milano, testo critico di Jacqueline Ceresoli e Alm Fraschetti, Acquario Civico di Milano, 2009

Collettive

Tracciati, (bi-personale) a cura di Alessia Locatelli e Silvia Agliotti, Gli Eroici Furori – Arte Contemporanea, Milano 2015

Cento + 1, Libri d’Artista, Palazzo Trinci, Foligno, Italia, 2015

Photissima Festivale, Ex Manifattura Tabacchi, Torino, 2014

Sguardi Rivelatori, curated by Roberto Mutti, Associazione Culturale Plana, Spazio Cappellari e Spazio Oberdan, Milano 2014

Acqua Virtuosa, Curated by Giovanni Pelloso, Acquario Civico di Milano, Milano 2014

Asta Adisco – Sotheby’s Arte Contemporanea, Milano 2014

Figura Aqua, Spazio Ex-Fornace, organizzata con il Comune di Milano in collaborazione con 10.2!, a cura di Alessia Locatelli, Maria Rosa Pividori e Pino Diecidue. Testo filosofico di Eleonora Fiorani, Milano 2014

International Fine Art Photography, Salon de la Photo, Parigi, 2013

Public Domain – progetto per Arte & Scienza, Inaugurazione del MUSE, Museo delle Scienze, Trento 2013

Con gli occhi degli altri – Collezione fotografica di Roberto Mutti, Palazzo Comunale, Seriate (BG) 2013

Libriste – libri d’artista, Biblioteca Classense, Ravenna 2013

Nikon Talent Gallery, The Others Fair, Museo del Carcere Le Nuove, Torino 2012

Colore è Energia, Click Gallery, Milano 2012

L’Acqua è Energia, Acquario Civico di Milano, Milano 2012

Libriste – libri d’artista, Biblioteca Classense, Ravenna 2012

 

RICONOSCIMENTI RECENTI

Photissima Prize, Torino, 2014

Finalista per la categoria fotografica ‘Immagini sperimentali’, International Fine Art Photography Award /Grand Prix de la Découverte, Parigi, Francia 2013

‘Jurors award of merit’ (‘Menzione al merito della giuria’) per la categoria fotografica ‘Immagini Astratte’, International Fine Art Photography Award /Grand Prix de la Découverte, Parigi, Francia 2013

Finalista per la categoria fotografica ‘Architettura/Paesaggio’, Nikon Talent, Torino, Italia 2012

Menzione onoraria per la categoria fotografica ‘Immagini Notturne’, IPA (International Photography Awards-Lucie Foundation), Los Angeles, USA 2012

COLLEZIONI

Bibliothèque Nationale de France; Biblioteca Classense; Harold Washington College; Center of Photography in Bombay e privati

STUDI

1996    ‘Master of Fine Arts in Photography’, University of Chicago, Chicago, IL. USA

1992    ‘Bachelor of Art in Interdisciplinary Studies in Creative Arts’ and ‘Bachelor of Art in       French’, San Francisco State University, S.F., USA

1989    Storia dell’Arte, L’Université de Paris VIII, Paris, Francia

1988    Fotografia, L’Université de Paris X, Paris, Francia

1987    Lingua Francese, L’Institut d’Etudes Françaises pour Etudiants Etrangers, Aix-en-Provence, Francia

L.Mikelle Standbridge, fotografa americana ma italiana di adozione, presenta un progetto che si sviluppa attorno al dialogo metaforico tra l’inseparabilità della pelle e l’individuo, così come l’immagine dal suo supporto. Le stampe diventano materia fotografica grazie all’uso di supporti che ne rendono la matericità, su cui la fotografa interviene modificando e cucendo; così come la pelle – inseparabile dal suo “supporto” – subisce nel tempo modifiche ed alterazioni, siano esse volontarie come per un Tatuaggio, o necessarie, come accade per una cicatrice. Nascono da questa riflessione i soggetti delle stampe in mostra. Un lavoro che si pone come obiettivo quello di evidenziare la connessione costante e osmotica che viene a crearsi tra le emozioni intime e quelle esterne di derivazione sociale. Un dialogo che ritrova nella metafora dell’immagine stampata e nel supporto il suo completamento progettuale.

 

Alessia Locatelli

Per rimanere in contatto !

Per rimanere in contatto !

Iscriviti alla mailing list per ricevere gli inviti alle mostre e agli eventi de gli eroici furori.

Grazie per esserti registrato, a presto !