Enzo Maio

Personaggi – Portraits – Cifras

a cura di Silvia Agliotti

15 ottobre – 22 ottobre 2016

Opening: sabato 15 ottobre 2015, ore 18,30

ORARI MOSTRA: Mar-ven 15,30 – 19 – Sabato e mattina su appuntamento

Una serie di ritratti che Enzo Maio concepisce, dando vita autonoma a un’idea che da tempo era nella sua mente, compongono la mostra a Gli eroici furori che apre proprio nel giorno della dodicesima edizione della Giornata del Contemporaneo promossa da Amaci. Una serie di opere dove la tecnica è tra il collage e la pennellata , il colore “ferro-micaceo” come base sulla quale il pittore di Carpignano Sesia prepara le tele. Pennellate selvagge, fotografie rimaneggiate con rappezzi di carta e colla quasi a dimostrazione – per i protagonisti delle immagini – che crisi e rinascite, perdite di identità e ripartenze coraggiose fanno parte della realtà del quotidiano.
Mostra itinerante – il 13 maggio scorso ha inaugurato la prima tappa alla Biblioteca civica di Carpignano Sesia, il 18 giugno scorso alla Galleria Palmieri di Busto Arsizio, proseguirà in Spagna e altrove nel prossimo futuro – un lavoro che prosegue per Enzo Maio il percorso di una vita di artista. Dai ritratti degli alberi umidi di rugiada che circondano le valli intorno al fiume Sesia – piante che svettano come regine e che portano i segni del tempo nelle pieghe dei rami, nei cerchi concentrici delle cortecce – ai volti dei personaggi ritratti, sui quali si posano i movimenti e i transiti dei giorni nel calendario di ogni esistenza terrena.
Un passaggio da Albero-Uomo a Uomo-Albero, dove le radici sono radici aeree, radici di un albero che respira senza aver bisogno della terra.


La mostra partecipa alla Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI

 

..

Enzo Maio

nasce a Carpignano Sesia ( NO. ) nel 1953. Allievo di Giuseppe Ajmone, esordisce in mostra personale a Borgomanero nel 1988. Da allora inizia un percorso espositivo che si sviluppa con continuità attraverso gallerie private e sedi istituzionali in ambito nazionale. Partecipa assiduamente a rassegne collettive, mostre tematiche e Premi nazionali a partire dal 1986. Si dedica attivamente anche alla grafica e all’incisione. . Vive e lavora tra Ghislarengo ( VC ) e Antibes ( Francia).
Numerose sono le sue esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero. A Gli eroici furori ricordiamo la mostra del 2009 “Aquae – Passaggi su carta” a cura di Antonio d’Amico.

Per rimanere in contatto !

Per rimanere in contatto !

Iscriviti alla mailing list per ricevere gli inviti alle mostre e agli eventi de gli eroici furori.

Grazie per esserti registrato, a presto !